Login



 69 visitatori online
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi211
mod_vvisit_counterIeri271
mod_vvisit_counterQuesta settimana699
mod_vvisit_counterQuesto mese4167
mod_vvisit_counterTutti656499

Webmaster:
SiteGround web hosting www.schirone.it
Benvenuti nel sito ufficiale della Provincia Napoletana dei Carmelitani!
Lectio Divina: 14° Domenica del Tempo Ordinario - Anno B - 8 luglio 2018

 

Dal Vangelo secondo Marco (Mc. 6,1-6)

1Partito quindi di là, andò nella sua patria e i discepoli lo seguirono. 2Venuto il sabato, incominciò a insegnare nella sinagoga. E molti ascoltandolo rimanevano stupiti e dicevano: "Donde gli vengono queste cose? E che sapienza è mai questa che gli è stata data? E questi prodigi compiuti dalle sue mani? 3Non è cost ui il carpentiere, il figlio di Maria, il fratello di Giacomo, di Ioses, di Giuda e di Simone? E le sue sorelle non stanno qui da noi?". E si scandalizzavano di lui. 4Ma Gesù disse loro: "Un profeta non è disprezzato che nella sua patria, tra i suoi parenti e in casa sua". 5E non vi potè operare nessun prodigio, ma solo impose le mani a pochi ammalati e li guarì. 6E si meravigliava della loro incredulità.

Leggi tutto...
 
Lectio Divina: 13° Domenica del Tempo Ordinario - Anno B - 1 luglio 2018

 

Dal Vangelo secondo Marco (Mc. 5,21-43)

21Essendo passato di nuovo Gesù all'altra riva, gli si radunò attorno molta folla, ed egli stava ungo il mare. 22Si recò da lui uno dei capi della sinagoga, di nome Giàiro, il quale, vedutolo, gli si gettò ai piedi 23e lo pregava con insistenza: "La mia figlioletta è agli estremi; vieni a imporle le mani perché sia guarita e viva". 24Gesù andò con lui. Molta folla lo seguiva e gli si stringeva intorno. 25Or una donna, che da dodici anni era affetta da emorragia 26e aveva molto sofferto per opera di molti medici, spendendo tutti i suoi averi senza nessun vantaggio, anzi peggiorando, 27udito parlare di Gesù, venne tra la folla, alle sue spalle, e gli toccò il mantello. Diceva infatti: 28"Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò guarita". 29E subito le si fermò il flusso di sangue, e sentì nel suo corpo che era stata guarita da quel male. 30Ma subito Gesù, avvertita la potenza che era uscita da lui, si voltò alla folla dicendo: "Chi mi ha toccato il mantello?". 31I discepoli gli dissero: "Tu vedi la folla che ti si stringe attorno e dici: Chi mi ha toccato?". 32Egli intanto guardava intorno, per vedere colei che aveva fatto questo. 33E la donna impaurita e tremante, sapendo ciò che le era accaduto, venne, gli si gettò davanti e gli disse tutta la verità. 34Gesù rispose: "Figlia, la tua fede ti ha salvata. Va' in pace e sii guarita dal tuo male".35Mentre ancora parlava, dalla casa del capo della sinagoga vennero a dirgli: "Tua figlia è morta. Perché disturbi ancora il Maestro?". 36Ma Gesù, udito quanto dicevano, disse al capo della sinagoga: "Non temere, continua solo ad aver fede!". 37E non permise a nessuno di seguirlo fuorché a Pietro, Giacomo e Giovanni, fratello di Giacomo. 38Giunsero alla casa del capo della sinagoga ed egli vide trambusto e gente che piangeva e urlava. 39Entrato, disse loro: "Perché fate tanto strepito e piangete? La bambina non è morta, ma dorme". 40Ed essi lo deridevano. Ma egli, cacciati tutti fuori, prese con sé il padre e la madre della fanciulla e quelli che erano con lui, ed entrò dove era la bambina.41Presa la mano della bambina, le disse: "Talità kum", che significa: "Fanciulla, io ti dico, alzati!". 42Subito la fanciulla si alzò e si mise a camminare; aveva dodici anni. Essi furono presi da grande stupore. 43Gesù raccomandò loro con insistenza che nessuno venisse a saperlo e ordinò di darle da mangiare.

Leggi tutto...
 
Estate 2018: Campo-Scuola Provinciale per i Giovani

 

BARI - Continua, da parte della nostra Provincia, il cammino rivolto ad una maggiore attenzione ai giovani, come indicato dal Papa con l'indizione del prossimo Sinodo dei Giovani 2018.

Per questo, nella splendida cornice dell'Oasi Carmelitana dei Trulli di Martina Franca, si terrà nei giorni dal 17 al 19 luglio un campo-scuola rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni delle nostre comunità.

Leggi tutto...
 
Lectio Divina: Nascita del Precursore del Signore - 24 giugno 2018

 

a cura dei Carmelitani dal sito www.ocarm.org

1. Raccogliamoci in preghiera: Statio

Preghiera del Card. Mercier allo Spirito Santo

O Dio, che hai istruito i tuoi fedeli, illuminando i loro cuori con la luce dello Spirito Santo, concedi a noi di avere nello stesso Spirito il gusto del bene e di godere sempre del suo conforto.

Gloria, adorazione, amore, benedizione a te eterno divino Spirito, che ci hai portato sulla terra il Salvatore delle anime nostre. E gloria e onore al Suo adorabilissimo cuore che ci ama di infinito amore.

O Spirito Santo, anima dell'anima mia, io Ti adoro: illuminami, guidami, fortificami, consolami, insegnami ciò che devo fare, dammi i tuoi ordini.

Ti prometto di sottomettermi a tutto ciò che permetterai mi accada: fammi solo conoscere la tua Volontà. 

 

Leggi tutto...
 
XVI CONVEGNO RESIDENZIALE del T.O.C.: “Cercare i fratelli..."

 

Il XVI Convegno del Terz’Ordine Carmelitano della Provincia Napoletana si è svolto all’insegna della gioia nell’incontrarsi per vivere insieme giornate di fraternità pur nelle nostre diversità di luoghi, di caratteri, di approccio. Vivere come fratelli "vivere nell’ossequio di Cristo" con Maria che ci conduce verso Lui che è nostro fratello, centro del nostro vivere per essere Chiesa.

All’inizio dei lavori di questo XVI convegno, il cui filo conduttore ”cercare i fratelli”, è stato presentato il quadro in acquerello della pittrice Mariateresa Surace di Palmi, dove vediamo Maria che accoglie e raccoglie nella loro diversità i figli, tutti sono  per Lei unici. La presidente Rosaria Lenoci e p. Enrico Ronzini, provinciale hanno dato il benvenuto ai partecipanti

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 82


Calendario Carmelitano


Mercoledì 15 Ago 2018
Oggi non ci sono ricorrenze!

 

Vita Carmelitana

E' uscito il primo numero 2018 di VitaCarmelitana

 abbonati e consulta l' archivio